Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Slideshow Image 9
Slideshow Image 10
Banner

Motorbike Adventure Team è formato da un gruppo di amici che hanno in comune una grandissima passione per i viaggi, la moto e per l'avventura. Assieme a voi, abbiamo realizzato qualcosa che va oltre l'esperienza personale, per quanto gratificante, di conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili: far arrivare a quelle popolazioni un aiuto tangibile, non fatto solo di oggetti inutili.

Banner
Speremo ben PDF Stampa

“Fatti non fummo a viver come bruti

ma per seguire virtute e canoscenza”

dixeva Ulisse ai so omani … e a noialtri tutti

esprimendo cossì l’estrema essenza

 

Del desiderio che ogni omo dovaria ‘vere so sta tera

Come che ga certamente el buon Maurissio

che el ga organixà tuta na tiritera

parchè de scuriosare dapartuto ormai ga el vissio

 

Tuti sinque i continenti

el ga deciso de fare ‘stavolta

undese mesi tuti conseguenti

e no a tape ma tute so na volta

 

El voe conossar de persona, metarghe el naso in sima

a tanti posti fantastici che ghe xe in tel nostro bel pianeta

alcuni i vedarà par na seconda volta (per averli xa visti prima)

e altri invesse eà prima volta, in gropa a na strana motoreta

 

No xe eà prima volta che on omo fa el giro del mondo

no xe eà prima volta che Pistore va in giro in moto

ma xe eà prima volta che Maurizio fa l’intero girotondo

e par xonta so on mezzo ancora ignoto

 

De rode eà ghe n’a quatro, quindi no se podarìa ciamarla moto

el sedìe, se vede ciaro, nol se fato par do cui

e no parlemo de e tante novità so chel cruscoto

e de chei do enormi fari per rischiarar angoli bui

 

Epure eà xe na moto, eh si, cari i me ragassi,

na moto unica non ancora sul mercato

costruia proprio soà misura dei so brassi

par corare sicuro come s’el fusse so on blindato

 

Deto quanto dovuto sol mezzo

parlemo desso de chel matto,

eò savemo in tanti e ormai da un pezzo,

chel sarìa da ricovero coatto

 

Parlemo de Pistore, el psicomotricista

Maurissio, deto Picio dagli amici più vicini

senpre combattivo, grintoso, senpre in pista

senpre in serca de novità ai confini

 

E in più ghe vansa el tenpo, pensa ti,

de fare anca on fià de solidarietà

de portare queo chel poe de contributi

a Soba, dove Emergency juta cuori in difficoltà

 

Portandoghe i schei che xe sta ricavà

dal libro de barzeete che Ivano (on so amico ben datà)

ga attentamente fra mille ben seessionà

e che el Club Padova san Pelagio ga sponsorizà

 

Continenti 5, nazioni 38,

giorni 300, km 75.000

questi i numeri fornii dal mato in moto

on numero drio stalto, tuti in fila

 

Che a lexarli soltanto a mi me gira eà testa

a mi che quasi me perdo pa ‘ndare fin a Ciosa

me pare na inpresa che merita na festa

alla partensa, si, ma sopratuto col tornarà casa

 

E ora el ne contarà de posti ecessionai

de xente strana, de magnari mai magnà

del parlare strambo dei paesi visitai

de strade, de deserti, de montagne e de città

 

Dee difficoltà afrontà coà moto fuoriserie

con gli inpacci deà burocrassia e par trovare i so rifornimenti

nonchè dee ricchesse e dee miserie

viste pae strade dei diversi continenti

 

Eora forse ne scanparà da i mexo ai denti:

-te ghe fato ben, can dal porco boja,

a fare queo che te ghe fato, semo contenti

e ne restarà i to ricordi insieme aea nostra voja.

 

Cori, Maurissio, col vento che te soffia in faccia

chel te da eà misura del mondo che incontro el te vien

e assa pal mondo eà to traccia

che de sicuro eà fa del ben.

 

 

 

 

30 - 12 - 2011

Ivano Manzato