Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Slideshow Image 9
Slideshow Image 10
Banner

Motorbike Adventure Team è formato da un gruppo di amici che hanno in comune una grandissima passione per i viaggi, la moto e per l'avventura. Assieme a voi, abbiamo realizzato qualcosa che va oltre l'esperienza personale, per quanto gratificante, di conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili: far arrivare a quelle popolazioni un aiuto tangibile, non fatto solo di oggetti inutili.

Banner
Progetti umanitari PDF Stampa

PROGETTO NICA 2010
Alfabetizzazione per i bambini di Granada (Nicaragua)
di Valerio Morellato


Come sempre nei nostri viaggi, come da statuto della nostra associazione, come la nostra coscienza ci impone, anche questo sicuramente splendido MUNDO MAYA 2010 MOTORAID avrà una valenza umanitaria: sarà cioè una maniera per noi fortunati occidentali che possiamo permetterci di andare in giro per il mondo con le nostre moto per “renderci utili”, per cercare di dare una mano a chi il buon Dio ha reso meno fortunati di noi, per aiutare chi nel mondo soffre e non ha avuto la ventura di nascere nella parte “più ricca” (economicamente parlando, ovviamente) della nostra terra.
Ecco quindi che, come già nel precedente TRANSAFRICA NORD SUD 2008, collaboreremo con una delle iniziative della onlus modenese BAMBINI nel DESERTO, di cui orgogliosamente appoggiamo le iniziative; con loro abbiamo avviato e completato due progetti a Medina Rahme e Rag Varoun in Mauritania, e con loro il medico della nostra associazione, dott. Luigi Tonon, sta collaborando per la fattibilità di un progetto sanitario, sempre in Africa (a questo proposito Luigi è già stato due volte, a febbraio 2009 e in ottobre/novembre 2009, nel continente nero insieme ai volontari di BnD).
Quanto raccoglieremo quindi da donazioni, raccolte fondi, sponsorizzazioni varie, andrà a favore di Bambini nel Deserto. Quest'anno però non ci limiteremo a questo. Nella preparazione dell'evento MUNDO MAYA 2010 MOTORAID abbiamo conosciuto, tramite internet, il padovano Valerio Morellato, che da alcuni anni ha avviato un progetto per far studiare oltre 150 bambini di Granada, città del Nicaragua.
In collaborazione con Janin, sua persona di fiducia in loco, Valerio si reca ogni anno a controllare che quanto da lui raccolto vada effettivamente a favore dei bambini stessi. Ecco, questo progetto di una singola persona, non legato a organizzazioni internazionali, dettato solo dalla grande umanità dell'uomo, ci ha colpito ed anche noi, nel nostro piccolo, tenteremo di fare qualcosa per le altre centinaia di piccoli abitanti di Granada che il buon Valerio da solo non potrebbe raggiungere. Una parte dei proventi del nostro Motoraid sarà quindi devoluta a favore dei bambini nicaraguensi e la porteremo noi direttamente a Janin, a Granada.

MAURITANIA

PROGETTI PRIORITARI


Rag Varoun e Medina Rahme: progetti idrici

RAG VAROUM si inserisce nel contesto tipico della zona montuosa e desertica dell’Est della Mauritania, caratterizzato dalla presenza di ammassi rocciosi intermezzati da fasce desertiche: questo rende particolarmente problematiche le comunicazioni ed i trasporti, rendendo difficili o a volte impossibili i collegamenti e facendo levitare il prezzo dei materiali.

Leggi il documento completo


O. N. G. “ Bambini nel Deserto” ONLUS

Spedizione nella regione dell’Adrar, Mauritania del nord -

Provincia di Oudjeft – villaggi Medina Rahame e Rag Varoun.

Periodo dal 21 febbraio al 6 marzo 2009

 

Leggi il documento completo


Sementi Dotto S.p.a. per i contadini del Sudan

L'idea è nata da Luca Iotti presidente di Bambini nel Deserto e da un suo amico sudanese che vive a Modena, di nome Ihab.

Il fratello di Ihab vive in Sudan e si occupa di agricoltura per conto del locale ministero. La richiesta era quella di riuscire a trovare un produttore di sementi di tipo standard (quindi riproducibili; le sementi che usiamo in Europa sono ibride, cioè con altissima resa in quintalato per ettaro, ma non riproducibili in caso di siccità, (eventualità non certo trascurabile in quelle zone), e di consegnarle nelle mani di un gruppo di contadini Sudanesi che ne avevano bisogno.

Le sementi sono di prodotti da orto tipo lattughe, pomodori, meloni, zucchine, cipolle, etc. il gruppo dei destinatari si rivelerà poi essere costituito da 903 agricoltori.

Il nostro Maurizio Pistore si è subito attivato per trovare delle ditte che nella regione Veneto producessero sementi standard "pensavamo fossero molte; in realtà sono solo tre!!" ed ha inoltrato la sua richiesta a tutte e tre. La risposta positiva di fornire GRATUITAMENTE un quantitativo di oltre 200 kg di sementi è arrivata dalla Sementi DOTTO di Verona (www.sementidotto.it) tramite l'interessamento della D.ssa Sara Aldegheri, responsabile del deposito di Tertuliano in provincia di Udine. Al momento della partenza abbiamo caricato i sacchi di sementi sul nostro fuoristrada Mitsubishi acquistato per l'occasione e, con mille peripezie, soprattutto dal punto di vista dei passaggi doganali , le abbiamo consegnate ad una rappresentanza formata da una decina di contadini sudanesi che abbiamo incontrato a Khartoum insieme a Shihab (fratello di Ihab e responsabile del progetto) ed allo zio che lo aiutava.

Alle frontiere abbiamo dovuto far passare le sementi come nostre provviste da consumare durante il lungo viaggio verso il Capo, altrimenti non sarebbero potute transitare.

Un sentito ringraziamento all'azienda SEMENTI DOTTO s.p.a. per la riuscita dell'operazione, testimoniata dalle foto che ci sono state inviate dai contadini sudanesi.

 

Progetti umanitari